fbpx

MPLS, SD-WAN e SASE, il futuro delle WAN

La WAN è la spina dorsale del business che collega le sedi remote, la sede centrale ed i data center in una rete integrata. 

Il ruolo della WAN si è evoluto notevolmente negli ultimi anni: ora più che mai, oltre alle posizioni fisiche, dobbiamo fornire un accesso ottimizzato e sicuro alle risorse basate in cloud per una forza lavoro globale e mobile.  

Le soluzioni tradizionali per la sicurezza e ottimizzazione delle WAN esistenti sono progettate per ubicazioni fisiche e architetture point-to-point e in questo momento stanno subendo trasformazioni importanti, devono supportare la trasformazione degli utenti sempre più mobili ed i dati decentralizzati in cloud.  

 

Prima generazione: connettività WAN legacy

Attualmente, ci sono due opzioni di connettività WAN, che bilanciano costi, disponibilità e latenza: MPLS e Internet. 

MPLS

Con MPLSil provider fornisce più siti con una connessione gestita e dirige il traffico tra questi siti all’interno della loro rete privata. In teoria, dal momento che il traffico non è esposto in Internet, la crittografia è facoltativa.  

La connessione è gestita dalle aziende di telecomunicazioni in maniera end-to-end e può dare la garanzia di mantenere certe SLA di disponibilità e anche la latenza. Questa garanzia delle reti MPLS è costosa eil servizio è quotato in base alla larghezza di banda. Le aziende scelgono MPLS quando hanno bisogno di supportare applicazioni con requisiti di up-time rigorosi e qualità del servizio minima (come Voice over IP, VoIP). 

Per massimizzare l’utilizzo dei collegamenti MPLS, l’apparecchiatura di ottimizzazione WAN viene distribuita a ciascuna estremità della linea, per dare priorità e gestire i diversi tipi di traffico delle applicazioni. L’efficacia di tali ottimizzazioni dipende dal protocollo e dall’applicazione (ad esempio, gli stream compressi beneficiano meno dell’ottimizzazione WAN) 

Vantaggi di MPLS: bassa latenza e alta disponibilità 

Svantaggi: prezzo elevato 

Internet

Le connessioni Internet acquistate dall’ISP offrono in genere una capacità dell’ultimo miglio quasi illimitata ad un prezzo mensile basso. Una connessione Internet non gestita non offre i vantaggi di alta disponibilità e bassa latenza di MPLS, ma è poco costosa e rapida da implementare.  

Viene stabilito un tunnel VPN crittografato tra il firewall della filiale e il firewall della sede centrale / data center. La connessione stessa avviene attraverso Internet, senza alcuna garanzia di livelli di servizio perché non è possibile controllare il numero di portanti o il numero di hop che un pacchetto deve attraversare. Ciò può causare un comportamento imprevedibile dell’applicazione a causa della maggiore latenza e della perdita di pacchetti. 

Vantaggi di collegamenti Internet: Prezzo basso 

Svantaggi: latenza sconosciuta e bassa disponibilità 

Seconda generazione: SD-WAN basata su appliance

Il compromesso costo / prestazioni tra Internet e MPLS ha dato origine a SD-WAN. 

SD-WAN utilizza sia MPLS che collegamenti Internet per gestire il traffico WAN. Le app sensibili alla latenza utilizzano i collegamenti MPLS, mentre il resto del traffico utilizza il collegamento Internet. La sfida principale da affrontare è assegnare dinamicamente il traffico dell’applicazione al collegamento appropriato. 

Le soluzioni SD-WAN offrono le capacità per dirigere il traffico rilevante in base alla classe di servizio richiesta, offloadando i collegamenti MPLS e ritardando così la necessità di aggiornare l‘ampiezza di banda.  

Le soluzioni SD-WAN, tuttavia, sono limitate in alcuni aspetti chiave: 

- Footprint: simile allWAN ottimizzatela soluzione SD-WAN deve avere un’appliance in tutti i siti collegati 

- Connettività: SD-WAN non può sostituire il collegamento MPLS perché i collegamenti sono esposti alla natura imprevedibile della connessione Internet non gestita (vale a dire, la sua latenza imprevedibile, perdita di pacchetti e disponibilità)          

- Distribuzione: SD-WAN, come altre tipologie di connettività WAN, è agnostico all’incremento sempre maggiore del ruolo di Internet, del cloud e della mobilità aziendale. Si concentra, per la maggior parte, sull’ottimizzazione della WAN fisica legacy.          

Terza generazione: Secure Access Service EDGE (SASE)

Con la rapida migrazione alle applicazioni cloud (Office 365, Slaesforce), all’infrastruttura cloud (AWS, Azure, Criticalcase cloud) e alla forza lavoro sempre più mobile, la classica architettura WAN è seriamente messa a dura prova.  

SASE converte i servizi SD-WAN e di sicurezza della rete, tra cui Firewall di ultima generazione, gateway web sicuro, accesso alla rete Zero-Trust e broker di sicurezza per l’accesso al cloud in un unico modello di servizio. 

SASE (Secure Access Service EDGE) si basa sui seguenti principi:

  1. Il perimetro si sposta nella nuvola: il famigerato perimetro che si dissolve viene ristabilito nella nuvola. Il cloud offre un backbone WAN gestito con latenza ridotta e instradamento ottimale. Ciò garantisce la qualità del servizio richiesta per le applicazioni interne e quelle basate in cloud. 
  2. La rete “ democratica” e all-inclusive: tutti gli elementi di rete si collegano alla WAN cloud con tunnel sicuri che includono posizioni fisiche, risorse in cloud e utenti mobili. Ciò garantisce che tutti gli elementi aziendali siano parte integrante della rete invece di essere imbullonati su un’architettura legacy. 
  3. La sicurezza è integrata nella rete: oltre a proteggere la dorsale stessa, è possibile proteggere direttamente tutto il traffico (WAN e Internet) che attraversa il perimetro, senza utilizzare il firewall distribuito. 

Perché non è più sufficiente pensare in termini di luoghi fisici come il cuore del business? 

  • Il controllo del collegamento end-to-end per il cloud è limitato 

Con le applicazioni in cloud pubblico, le organizzazioni non possono fare affidamento sulle ottimizzazioni che richiedono un’appliance in entrambe le estremità di ogni collegamento. Inoltre, l’infrastruttura cloud  introduce un nuovo ambiente di produzione che ha i propri requisiti di connettività e sicurezza. Le soluzioni WAN e le soluzioni di sicurezza esistenti non si estendono naturalmente agli ambienti basati su cloud. 

  • Scarse performance e basso servizio per gli utenti mobili 

Per dare l’accesso sicuro alle risorse corporate agli utenti mobili, bisogna connettersi ad HQ firewall e alle VPN che spesso sono molto lontani dagli utentiCiò causa problemi di esperienza utente e incoraggia violazioni della conformità (ad esempio, l’accesso diretto ai servizi cloud che aggira i criteri di sicurezza aziendale). In definitiva, la forza lavoro mobile non è efficacemente coperta dalla WAN. 

 

Scarica il documento per apprendere le strategie di trasformazione della rete ed i consigli per migrare da MPLS alle moderne soluzioni SASE.

Scarica E-Book gratuito

E-book: Come migrare da MPLS a SD-WAN

Le soluzioni SD-WAN sono molto ricercate per numerosi vantaggi che offrono, specialmente le soluzioni Cloud based, nate e progettate per il cloud.

SD-WAN

Criticalcase ha scelto Cloud Native SD-WAN di Cato Networks per aiutare le aziende nella trasformazione delle loro reti in un’ottica di migliorare le performance, ridurre i costi legati alle reti tradizionali e ridurre la complessità  

 

 

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA
Parla con i nostri esperti

Nome e Cognome*
Indirizzo Email Aziendale*
Numero Telefonico*
CONSULENZA
SUPPORTO H24
Cost saving
RISPARMIO
SLA 99,9998%
SLA 99.99%

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close