Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad una costante evoluzione delle tecnologie IT e ad una crescita esponenziale dell’adozione di soluzioni Cloud da parte delle aziende. Ma la “tradizionale” colocation che fine ha fatto? Nelle prossime righe vedremo prima di tutto che cosa si intende esattamente con il concetto di colocation, come si è evoluto il mercato IT negli ultimi anni e quali sono le aspettative future riguardo a questo servizio, che sembra essere messo da parte sempre di più in favore di soluzioni virtuali e tecnologiche all’avanguardia.

Cos’è la colocation?

Il termine Colocation (o Housing) si riferisce a quel servizio erogato da provider specializzati che fornisce alle aziende uno spazio fisico dove allocare il proprio sistema IT. Solitamente l’infrastruttura del cliente (server, router, switch e tutto quello che fa parte del sistema informativo aziendale) viene disposta all’interno di Data Center o Server Farm appositi in cui viene garantita la manutenzione e la gestione degli aspetti infrastrutturali da parte di personale tecnico esperto. In questo modo le aziende possono ottimizzare i costi IT e beneficiare di uno staff specializzato per tutto quello che riguarda il mantenimento delle componenti hardware della propria infrastruttura, oltre che dimenticare tutte le problematiche relative a connettività e alimentazione. Allo stesso tempo, con la colocation il cliente conserva autonomia e controllo sul proprio sistema IT.

L’evoluzione del mercato IT

Negli ultimi anni sembra che il Cloud Computing abbia conquistato il mercato dell’Information Technology, lasciando sempre meno spazio alla colocation. I data center di piccole dimensioni infatti, non riescono più a stare al passo con soluzioni all’avanguardia e con richieste sempre maggiori a livello di competitività e SLA. Ma la colocation non è morta, anzi. Le statistiche indicano che le imprese utilizzano ancora ampiamente il servizio e che il mercato dedicato alla colocation, che attualmente vale miliardi di dollari, è destinato a crescere. Ci troviamo di fronte ad un apparente paradosso. Come mai sembra che il Cloud abbia saturato il mercato IT e che non ci sia più spazio per la colocation? Banalmente per le caratteristiche stesse dei servizi Cloud. Con la crescita delle soluzioni Cloud Computing aumenta anche la necessità di luoghi in cui ospitare i server bare-metal. Pertanto, ad un incremento di servizi sulla cosiddetta Nuvola, corrisponde una maggiore richiesta di colocation.

colocation

Un’altra ragione fondamentale è che, sebbene sia una tecnologia all’avanguardia, il Cloud non è adatto a qualsiasi azienda. A seconda delle specifiche esigenze, ogni business può adattarsi meglio alle caratteristiche di una o dell’altra soluzione. Solitamente le imprese che devono dotarsi di una nuova infrastruttura prediligono il Cloud per beneficiare di features di alto livello in termini di scalabilità e performance del sistema. Ma vi sono anche aziende nate con infrastrutture on-premise alle quali investire nuovamente “in casa” non conviene più a causa degli elevati costi di mantenimento e gestione, e che trovano nella colocation la soluzione ideale per le loro esigenze. La colocation può essere preferibile anche per quelle attività che devono mantenere un alto livello di sicurezza e controllo sulla propria infrastruttura e sui propri dati. Il Cloud Computing rappresenta sicuramente la soluzione di punta nel mercato IT, ma non è adatta a tutte le imprese poichè ogni business ha esigenze totalmente differenti e specifiche.

Prospettive future

Il mercato sembra andare verso una direzione ben precisa: una richiesta sempre maggiore di performance di alto livello, SLA elevati e supporto tecnico avanzato. Anche i provider di colocation devono tenere conto di queste necessità emergenti. Oltre al semplice affitto di spazi fisici per i server, la colocation dovrà fornire expertise di alto livello per gestire infrastrutture sempre più complesse e diversificate e mantenere la competitività sul mercato. Ed è proprio la competitività ad avere un valore fondamentale negli sviluppi futuri del settore. Grandi Data Center in grado di far fronte a richieste complesse che le piccole realtà non possono più sostenere, utilizzo di energia green, distribuzione geografica, SLA trasparenti e ben definiti: queste saranno le caratteristiche essenziali della colocation del futuro.

Vuoi conoscere meglio le caratteristiche del servizio? Scopri tutti i vantaggi della colocation e richiedi una consulenza completamente gratuita con i nostri esperti!

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA
Parla con i nostri esperti

Nome e Cognome*
Indirizzo Email*
Numero Telefonico*
Di quale servizio hai bisogno?*
CONSULENZA
SUPPORTO H24
RISPARMIO
SLA 99.99%

Related Post

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close