Il tuo e-commerce è pronto per i saldi estivi?

I saldi estivi sono appena cominciati, eppure Google Trends registrava picchi di interesse per gli acquisti già a partire da Marzo. Quest’anno gli italiani più attivi nello shopping sono in Liguria, Piemonte, Molise, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Ma non parliamo solo dei classici negozi presi d’assalto durante gli sconti: i protagonisti dei saldi estivi sono sempre di più i portali e-commerce. Secondo le ricerche più recenti di Netcomm le vendite online continuano a crescere registrando un incremento del 15%, con un terzo degli acquisti effettuati da mobile. I volumi di vendita sui canali online sono in forte crescita e la corretta gestione dei picchi di traffico è essenziale per assicurare agli utenti di un e-commerce una buona esperienza di shopping.

Un negozio online può facilmente registrare picchi di traffico durante periodi come le festività o eventi specifici (Black Friday, Cyber Monday…) ma anche semplicemente con una campagna marketing particolarmente riuscita. E’ necessario che i retailer conoscano a fondo i punti di debolezza e le vulnerabilità del proprio sito per gestire correttamente il traffico e garantire ai clienti un’esperienza di acquisto ottimale. La gestione efficace dei picchi di traffico, infatti, ha un forte impatto sul successo di uno shop online, incidendo sulla customer experience e sulla fidelizzazione del cliente. Un e-commerce lento e poco performante o, nel peggiore dei casi, non disponibile perchè la quantità elevata di traffico ha causato un down del servizio, genera una riduzione delle vendite (e delle revenue complessive) e un’immagine negativa del brand.

gestione-traffico-ecommerce

Come garantire agli utenti un’esperienza di acquisto positiva in qualunque situazione di traffico?

Ecco 5 consigli per preparare il tuo e-commerce ai periodi di picco di traffico tipici dei saldi!

1. Usa un’infrastruttura Cloud ad alta scalabilità
Sicuramente è importante dotarsi di un’infrastruttura Cloud adatta a garantire la qualità del servizio senza incorrere in disastrosi rallentamenti o disservizi. A questo proposito le soluzioni Cloud sono le migliori grazie alla loro elevata scalabilità, che consente di gestire al meglio i picchi di traffico e allo stesso tempo di ottimizzare i costi. Prima che la tecnologia si evolvesse in questo senso infatti, l’unica soluzione per siti come gli e-commerce era quella di sovradimensionare l’infrastruttura, con i relativi costi che questa scelta comporta. Ad oggi invece, la tecnologia Cloud permette di scalare le risorse in modo rapido e semplice, aumentandole o riducendole a seconda delle specifiche necessità senza incorrere in costi eccessivi.

2. Pensaci per tempo!
La stagione delle promozioni si è allungata. Secondo le statistiche sugli acquisti online i volumi di traffico iniziano ad aumentare anche prima del periodo previsto ed è bene prepararsi per tempo. Questo significa pianificare preventivamente i picchi di traffico del sito e strutturare misure di gestione efficace. Ad esempio, è sempre molto utile avere un piano di backup e utilizzare strumenti come la “Shopper Priorisation”, che consente di mettere gli utenti in coda qualora i servizi di back-end fossero sovraccarichi.

3. Testa il tuo e-commerce
E’ fondamentale effettuare dei test di carico per simulare i volumi di traffico stagionali, in modo da individuare i punti deboli dell’e-commerce in situazione di picco di traffico ed evitare disguidi in condizioni d’uso reali. Una buona pratica è quella di simulare il processo di acquisto completo, dalla fase iniziale fino al pagamento, e assicurarsi che tutti gli step vadano a buon fine. Una buona attività di testing consente di identificare tutti i possibili colli di bottiglia all’interno dei vari scenari possibili e di studiare contro-strategie di gestione efficaci.

4. Porta i contenuti più vicini all’utente
Usi una soluzione di Content Delivery Network (CDN)per il tuo sito di acquisti online? Se la tua risposta è no, allora dovresti cominciare subito! Le soluzioni CDN sono studiate appositamente per ottimizzare l’esperienza di navigazione dei clienti con performance e sicurezza eccezionali, avvicinando i contenuti agli utenti, rendendoli immediatamente disponibili e mantenendo una qualità elevata anche con intenso traffico. Gli e-commerce hanno bisogno di soluzioni CDN per migliorare le prestazioni web e per mantenere un servizio di qualità in casi di picco di traffico.

5. Applica tecniche di ottimizzazione
Rendi il sito il più “snello” possibile, poichè l’invio di dati non necessari può avere effetti negativi sulle performance del portale nei momenti di picco, rallentandone il caricamento ad esempio. Inoltre, applica ulteriori tecniche di ottimizzazione per velocizzare le richieste al datacenter o al provider del servizio di hosting.

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA
Parla con i nostri esperti

Nome e Cognome*
Indirizzo Email*
Numero Telefonico*
Di quale servizio hai bisogno?*
[recaptcha]
CONSULENZA
SUPPORTO H24
RISPARMIO
SLA 99.99%

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Leggi l'informativa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close