JOOMLA VS WORDPRESS

Joomla e WordPress a confronto: quale CMS scegliere?

Joomla e WordPress sono i CMS più popolari del mercato, i più utilizzati a livello mondiale. Sono entrambi semplici da usare e adatti a qualunque tipo di sito web, ma ovviamente presentano delle differenze. L’articolo di oggi ha l’intento di aiutarvi a scegliere il miglior CMS per sviluppare il vostro sito web. Sono due strumenti molto validi, ma la scelta più adatta dipende dalle esigenze di ognuno. Innanzitutto c’è da dire che i due software sono nati per scopi differenti. WordPress compare sul mercato nel 2003 come CMS dedicato all’editoria e al blogging, ma si evolve rapidamente fino a diventare adatto allo sviluppo di qualsiasi tipo di sito web, dal semplice blog, al sito vetrina o anche allo shop online con Woocommerce. Joomla nasce qualche anno dopo, nel 2006, con l’idea di essere adattabile a qualsiasi tipo di progetto web già dall’inizio. Fino al 2009 era proprio Joomla ad essere il CMS più diffuso, scavalcato solo recentemente da WordPress grazie ai continui aggiornamenti e miglioramenti che la community ha portato negli anni e che l’anno reso il software più utilizzato al mondo.

WordPress

Partiamo da WordPress: uno dei motivi della sua popolarità è sicuramente l’estrema semplicità di utilizzo ed in generale l’interfaccia utente molto intuitiva. Questo rende WordPress lo strumento ideale per i principianti, in quanto non è necessaria alcuna competenza tecnica per riuscire ad usarlo al meglio. E’ una piattaforma molto veloce, con un codice sorgente ben strutturato e facilmente personalizzabile. Grazie a plugin specifici (il migliore è Yoast), WordPress è uno dei CMS più vantaggiosi per quello che riguarda la SEO e il posizionamento del sito web. Essendo stato concepito come tool per blogger possiede un ottimo sistema di gestione dei commenti ed è ideale per la pubblicazione dei contenuti, gestibile in completa autonomia anche da chi non ha skills inerenti. Un ulteriore vantaggio di WordPress è costituito dall’enorme quantità di template grafici disponibili sul mercato, gratuiti e non. (Per conoscere nel dettaglio i pregi e difetti di WordPress leggi lo scorso post).

 
 

Joomla

Anche Joomla si caratterizza per essere decisamente user-friendly, sebbene sia più complesso da utilizzare rispetto a WordPress. Joomla è uno strumento estremamente versatile, adatto anche allo sviluppo di siti web complessi. Supporta tutti i tipi di database e ha un sistema di gestione utenti eccellente, cosa che invece WordPress non fornisce. Joomla è nativo multilingua e possiede molte estensioni precaricate, pertanto su questo aspetto risulta meno ostico della sua alternativa. WordPress, infatti, mette a disposizione una grande quantità di plugin per personalizzare il sito, molti dei quali però non sono sviluppati da professionisti e spesso non sono aggiornati, mancando in qualità e determinando anche dei rischi a livello di sicurezza. Inoltre, per sviluppare un sito di un certo livello con WordPress è necessario scaricare estensioni aggiuntive per qualsiasi feature, mentre Joomla ne possiede già molte nella versione di base. La community di Joomla è molto più vasta ed attiva di quella di WordPress e fornisce un supporto valido a tutti gli utenti. Per contro, anche Joomla ha i suoi difetti. Rispetto a WordPress ha un codice più macchinoso e più difficile da customizzare. La piattaforma è più pesante e di conseguenza meno veloce del suo competitor, così come è meno intuitivo e più adatto per chi ha delle basi tecniche di programmazione. I template disponibili sono nettamente inferiori e “meno belli” esteticamente, poichè le aziende che li mettono in commercio prediligono lo sviluppo di temi per WordPress. A livello di qualità però, Joomla garantisce template e plugin di alto livello, sempre aggiornati e funzionanti.

Per concludere, come detto precedentemente, non esiste un CMS migliore o peggiore, ma tutto dipende dalle necessità legate al tipo di sito web. In poche parole possiamo dire che WordPress è sicuramente il CMS ideale per i blog e per i principianti in quanto più semplice da usare, più veloce ed intuitivo. Per progetti più complessi è consigliabile Joomla, una piattaforma estremamente versatile e modulare che necessita di qualche competenza in più per essere sfruttata al massimo delle sue potenzialità.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Contattaci

Compila il form e un nostro esperto ti ricontatterà entro 24 ore: non vediamo l’ora di conoscerti!

Contattaci

Compila il form e un nostro esperto ti ricontatterà entro 24 ore: non vediamo l’ora di conoscerti!

Richiedi la tua prova gratuita

Ehi! Stai già andando via?

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle novità dell’universo Criticalcase